Liquida

E sti cazzi by Aldo Busi

by on Mar.18, 2010, under Articoli

Ingenua verità

"E sti cazzi .. e sti cazzi ,lei sà dirmi quanti cazzi ci sono nell’espressione e sti cazzi?
Due, tre, mille, non si sà. (continue reading…)

Comments Off on E sti cazzi by Aldo Busi more...

Agcom: Chi controlla i controllori?

by on Mar.14, 2010, under Articoli

                         

Agcom: Regolamento etico

 L’attività dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni “è volta alla soluzione di questioni di particolare delicatezza e coinvolge rilevanti interessi economici di soggetti operanti nel settore delle comunicazioni. Per questo, l’Autorità ha adottato un codice etico che regola i principi generali a cui devono attenersi i dipendenti e i componenti dell’Autorità, che sono chiamati a tenere un comportamento ispirato a lealtà, imparzialità, diligenza e correttezza personale” (continue reading…)

Comments Off on Agcom: Chi controlla i controllori? more...

Le ruspe sono arrivate

by on Jan.14, 2010, under Milano e dintorni

Ci sono cose che ancora fanno effetto,
visivo ma non solo,
ti penetrano dentro senza uscirne anche se apparentemente vengono messe in un cassetto mai dimenticato per anni.
Un’istante di nostalgia, rabbia, delusione,
ma in fondo anche di speranza, non più tanto per i luoghi, ma per i gruppi,
realtà persone anche di passaggio che rendono
unici per sempre i luoghi come questo lo è stato per me.
Ciao Pergola, terrò le tue scarpe appese e la tua scritta arancione in caffetteria, imponente sul muro sempre nel mio cuore


(continue reading…)

Comments Off on Le ruspe sono arrivate more...

Tace il mondo

by on Dec.29, 2009, under Articoli

Tutto tace a livello mondiale se come in Iran in questi ultimi due giorni attivisti, giornalisti, persone comuni o persone con riconoscimenti a livello internazionale vengono uccisi, massacrati o giustiziati solo perchè manifestano od esistono, almeno oggi hanno ammesso le morti mi viene da pensare, fino a ieri vedevamo le foto di persone morte ma il governo iraniano non le riconosceva come tali, uccise. (continue reading…)

Comments Off on Tace il mondo more...

Se esistesse chiederei ..

by on Dec.17, 2009, under Milano e dintorni

E’ da molto tempo che non credo più a babbo natale, a quando da piccola cercavo per casa i regali, ora sono cresciuta ma se potessi esprimere un desiderio od un regalo non avrei dubbi. (continue reading…)

Comments Off on Se esistesse chiederei .. more...

In fondo siamo in Italia

by on Nov.28, 2009, under Giovanni Falcone e Paolo Borsellino/ Antimafia

In questi ultimi giorni ci sono verità che vengono a galla dopo anni e Berlusconi e il suo governo ha paura, se cade Berlusconi cadono i privilegi a tutti i mafiosi che sono e che fannno il governo.
Firenze, la paura che Berlusconi ha della parola mafia fino al punto di arrivare a dire pubblicamente che strozzerebbe chi scrive sulla mafia e che mostra questo paese semplicemente com’è.
In molti altri paesi una persona del genere non sarebbe arrivato a tanto, si sarebbe dimesso o il popolo con coscienza lo avrebbe fatto dimettere, ma siamo in Italia e allora in un paese dove non c’è memoria e ricordo collettivo fascisti e mafiosi come nel caso di Berlusconi e Dell’Utri hanno la meglio.
(continue reading…)

Comments Off on In fondo siamo in Italia more...

Aiuole che vivono

by on Nov.26, 2009, under Milano e dintorni

E’ successo sabato ma non ho avuto modo di ripensarci fino a quando non ho visto ciò che abbiamo ottenuto con il tempo, un’aiuola da curare e 150 nuove piantine.
A parte questo, che in questa città è gia’ una vittoria, Via Missaglia mi è sembrata diversa, non c’era più il masso provvisorio a non far svoltare più le macchine da quell’incrocio ma un muretto, definitivo,
che non cancella nulla ma che ricorda con quell’aiuola che di strada se ne è fatta e se ne può fare ancora.

Comments Off on Aiuole che vivono more...

Sentirsi in gabbia

by on Aug.06, 2009, under Milano e dintorni

Sentirsi in gabbia, nonostante la parvenza di libertà che ancora mi resta, nonostante le ali che ancora grazie al mio passaporto valido sento ancora piene d’aria, nonostante con il pensiero riesco ancora a vedere quell’orizzonte lontano che durante i miei viaggi ricerco e che mi illudo di poter trovare mi sento in gabbia per la maggior parte di situazioni della mia vita quotidiana.
E’ un continuo difendere diritti, valori, memoria, bisogna ancora sentire quelle voci del passato che per me non sono solo storia ma ragione di vita per capire che nonostante tutto è giusto, continuare a resistere, lottare, spendere giornate in parole pur di non far passare il silenzio che significherebbe consenso.
Ci sono situazioni in cui non riesco a stare zitta, c’è poi una strana adrenalina che mi sale e che mi fa paura perchè non mi fa’ pensare razionalmente, "Hanno pure il coraggio di chiedere il risarcimento per essere stati in carcere" ha esordito un collega leggendo del risarcimento chiesto ed ottenuto da un bosniaco allo stato italiano, io la chiamo coscienza e cultura dover controbattere, almeno in nome di una verità innegabile, il diritto umano, ma l’adrenalina di cui parlo, quella prima del ragionamento razionale mi fa’ paura perchè non riesco a controllarla. (continue reading…)

Comments Off on Sentirsi in gabbia more...

180 gradi di Mafia

by on Jul.24, 2009, under Giovanni Falcone e Paolo Borsellino/ Antimafia

L’anno scorso ero in Sicilia durante la commemorazione di Falcone, a Palermo  Schifani era il massimo protagonista e rappresentante delle istituzioni per la ricorrenza, ha posato la corona.

Non il gesto ma la persona, rabbia ed un misto di frustazione perchè mi sentivo di non poter condividere tutto questo con nessuno, come se scriverlo era tutto come sempre ciò che mi restasse se non per denunciarlo apertamente, almeno per sentirmi più tranquilla.
Quest’uomo è  stato un mafioso, ci sono atti e procedimenti che lo provano e rimane al potere indisturbato, lui ma non solo lui è vero.
Al funerale di Borsellino quest’anno non c’era nessun rappresentante di questo Stato, nessun parlamentare, un biglietto di Napoletano, Riina nel frattempo, in questi stessi giorni senza che gli venisse offerto nulla  ha detto che sono stati loro ad ucciderlo, gli uomini dello stato e lo Stato, non è una novità ma in questi giorni a sentire queste confessioni così pubbliche e inascoltate provo ancora più ribrezzo. (continue reading…)

Comments Off on 180 gradi di Mafia more...

Vita da consulenti

by on Jun.18, 2009, under Milano e dintorni

 

 

 

 

 

 

 

  Consulente da meno di due mesi e nella fortuna che comunque
mi ritrovo di aver garantito un posto di lavoro fino a
febbraio questo mondo mi era completamente sconosciuto e
adesso che lo conosco mi fa ancora più schifo, come gli altri
del resto, non mi sono mai illusa potesse essere diverso. (continue reading…)

Comments Off on Vita da consulenti more...

Looking for something?

Use the form below to search the site:

Still not finding what you're looking for? Drop a comment on a post or contact us so we can take care of it!